ASCOLI PICENO – Si discute ancora, in città, sull’episodio della violenza sessuale denunciata da una 13enne e avvenuta in viale De Gasperi da parte di due migranti ospiti in una struttura nell’Ascolano.

Dopo le manifestazioni di protesta di Forza Nuova (raccolta firme) e Casapound Ascoli (corteo), con conseguenti critiche da parte di Rifondazione Comunista (“Un fallimento”), è in arrivo un’altra iniziativa.

Forza Nuova lancia le “Passeggiate per la sicurezza” ad Ascoli: con i suoi militanti darà inizio alle camminate per le strade della città.

“Iniziativa che in tutta Italia ha portato vantaggi ai residenti dei quartieri più abbandonati” affermano gli esponenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 283 volte, 1 oggi)