FOLIGNANO – L’amministrazione comunale spinge sul tema della sicurezza: un importante sistema di videosorveglianza è in arrivo su tutto il territorio. Già installate oltre trenta telecamere nelle varie frazioni, da Folignano capoluogo, a Castel Folignano, Villa Pigna, Case di Coccia, Piane di Morro. Il Comune si è aggiudicato un bando ministeriale per un progetto complessivo da 52 mila euro: «Metà della somma proviene da fondi nazionali, a cui vengono aggiunti i nostri. Stiamo completando l’installazione con ulteriori telecamere. Continueremo ogni anno a stanziare risorse per implementare le postazioni e aggiungerne di nuove», afferma il sindaco di Folignano, Matteo Terrani.

Secondo i dati, il comune di Folignano ha un indice di criminalità molto basso. “Qui non ci sono fenomeni particolari, ma è importante fare la nostra parte per dare sicurezza al nostro territorio – aggiunge il primo cittadino -. L’installazione delle telecamere soprattutto nelle aree pubbliche va proprio in questa direzione: aiuta a rendere più sicuro il nostro comune di quanto non sia”. Il programma di videosorveglianza è già in moto, ma in via di implementazione.

“Appena avremo terminato il posizionamento di tutte le telecamere, metteremo il sistema e le varie postazioni a disposizione di carabinieri e della questura”, sottolinea Terrani.


Copyright © 2023 Riviera Oggi, riproduzione riservata.