ASCOLI PICENO – La Fondazione Agnelli, nell’ambito delle sue numerose iniziative per festeggiare il cinquantenario delle proprie attività, ha assegnato nel settembre scorso un premio ad alcuni atleti olimpici e paralimpici che hanno arricchito il medagliere italiano a Rio de Janeiro 2016.

Ad Ascoli, il 19 maggio, è stata anche l’occasione per la Fondazione Agnelli di manifestare la propria vicinanza al sistema scolastico marchigiano, agli studenti, dirigenti scolastici, insegnanti e personale ATA, e più in generale alle popolazioni colpite così duramente dagli eventi sismici. Nell’agosto 2016, subito dopo la prima grande e distruttiva scossa, la Fondazione aveva donato 150 mila euro per progetti di rafforzamento delle opportunità formative nei territori terremotati.

Presenti nell’aula magna del liceo scientifico Assunta Legnante medaglia d’oro di lancio del peso e Emanuele Birarelli capitano della nazionale di volley maschile medaglia d’argento olimpica oltre al vice presidente della Fondazione John Elkann e il sindaco Guido Castelli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 94 volte, 1 oggi)