AMANDOLA – Lo sviluppo del “brand Monti Sibillini” per il rilancio turistico della zona dopo il sisma.

E’ la ricetta, e pensiero riportato da una nota dell’Ansa, per far ripartire e sviluppare Amandola proposta dallo chef Massimo Bottura, patron dell’Osteria Francescana di Modena.

Il rinomato cuoco ha preso parte a “Diamanti in Tavola”, festival del tartufo bianco pregiato e dei prodotti tipici dei Sibillini che si svolge ad Amandola fino all’11 novembre.

“Serve un progetto turistico che sia basato su alcuni punti essenziali – le parole riportate dall’agenzia di stampa dello chef – lo sviluppo del brand ‘Monti Sibillini’, l’orgoglio di difendere e promuovere il valore del tartufo di questo territorio e portarlo a livello di Alba e Acqualagna perché ne ha tutte le potenzialità e creare eventi che coinvolgano anche le persone, i residenti. Possono fare loro stessi promozione turistica anche soltanto sorridendo al turista”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.